• Osirc

INFLAZIONE USA: A GIUGNO CRESCITA DEL 5,4% SUI PREZZI


I prezzi in USA crescono superando di gran lunga le aspettative degli analisti con un +0,9% a giugno (l’aspettativa era +0,5% secondo il report del dipartimento del lavoro).

Su base annuale il dato è in aumento del 5,4% rispetto allo stesso periodo del 2020, il più alto da settembre 2008. I prezzi dell’energia sono aumentati dell’1,5% mentre quelli dei generi alimentari dello 0,8%.

Le pressioni sui prezzi provengono prevalentemente da settori che hanno sofferto il lockdown: auto usate, tariffe aeree e costi di trasporto.

Le cause che hanno scatenato l’inflazione sono diverse tra cui le strozzature della catena di approvvigionamento dovute alla pandemia.


4 visualizzazioni0 commenti