• Osirc

G7, OK ALLA TASSA MINIMA GLOBALE


A Londra è terminata la riunione tra i ministri delle Finanze europei (per l’Italia era presente Daniele Franco e per l’Ue Paolo Gentiloni), conclusasi con un accordo che andrà confermato al G20 di Venezia dall’8 al 10 luglio e che riguarda una tassazione più equa nei confronti delle multinazionali. Essa riguarderà anche le Big Tech e partirà da un’aliquota del 15% sulla corporate tax.

Il britannico Rishi Sunak ha parlato di un accordo storico che creerà un terreno comune per le multinazionali in tema di imposizione fiscale.

In Italia il profitto potrebbe essere di circa 2,7 miliardi con l’aliquota minima, con aliquota del 21% salirebbe a 7,6 miliardi e oltre 11 miliardi con aliquota al 25%.

Attendiamo ora notizie da Venezia.



4 visualizzazioni0 commenti