• Osirc

PRESENTATO NUOVO STANDARD EUROPEO PER I GREEN BOND


La commissione Ue ha proposto un regolamento per creare il primo standard europeo per i Green Bond Ue (EUGBS), le obbligazioni legate ad attività economiche con impatto positivo per l’ambiente. Gli obiettivi sono quelli di favorire e rendere più sicuri gli investimenti in progetti che aiuteranno l’Unione europea a raggiungere l’azzeramento delle emissioni nette di carbonio a metà secolo e attirare perciò anche investitori privati.

I bond che vorranno essere certificati EUGBS dovranno rispondere a severi criteri di sostenibilità imposti dalla Commissione.

“In questo decennio, stimiamo che l’Europa avrà bisogno di circa 350 miliardi di euro di investimenti extra annuali per raggiungere il suo obiettivo di emissioni al 2030 nei sistemi energetici. Questo si aggiunge ai circa 130 miliardi di euro necessari per altri obiettivi ambientali – ha commentato Valdis Dombrovskis, vice-presidente della Commissione europea – Sappiamo da tempo che i soldi pubblici non saranno sufficienti. E dobbiamo fare affidamento sul settore privato. Ecco perché la finanza sostenibile è così importante: genera investimenti alla scala necessaria”.


6 visualizzazioni0 commenti